Segnali di tradimento femminile

Quando una donna tradisce lo fa per svariati motivi, inutile stare a discuterne. Spesso dipende da lei, spesso dal partner, in ogni caso il comportamento cambia durante una fase di tradimento. In modo razionale, rimanendo lucidi, è possibile intuire se ti tradisce. Ma prima di affrontarla con dei sospetti, sarebbe meglio accertarsene, anche quando tutti gli indizi provano a credere che il tradimento sia in atto.
Come capire che lei ti tradisce

Primo segnale: è assai poco interessata al sesso. Se il sesso va bene tra di voi, diminuirà la frequenza fino a perderne interesse. La diminuzione dell’intimità, sia in grado quantitativo, che qualitativo è la principale conseguenza dell’interesse verso un altro partner. Raramente una donna continua a concedersi disinteressatamente in modo continuativo per un uomo per cui non prova un reale interesse. Spesso nei matrimoni non riusciti è la passione a venir meno, per cui dopo un po’ di no senza giustificazioni si dovrebbe iniziare a sospettare.

Il suo comportamento nei tuoi confronti inizia a essere menefreghista e sprezzante, con una nota negativa o senza alcun riguardo particolare, ad esempio privo di gentilezza e di cortesia. Inizia a non ricordare le cose che le dici, a non tener conto dei possibili impegni insieme. Inizia ad agire, insomma, come se fosse una donna libera da vincoli, che spesso ritarda, ti chiedi di sostituirla per fare qualche commissione o servizio.

Inizia a voler sempre sapere dei tuoi movimenti, quello che fai e quello che non fai, soprattutto quando sei a casa o non ci sei. Conoscere gli spostamenti del partner è fondamentale per mettersi d’accordo con l’amante e concordare con lui gli incontri. Un rientro improvviso a casa può mettere a repentaglio la tresca, per cui inizierà a mandarti messaggi, a fare telefonate per essere sicura che prima del suo incontro clandestino tu sia in un posto e non in un altro.

Normalmente, nel mondo moderno, gran parte dei tradimenti nascono online. Facebook è un formidabile strumento di connessione e conoscenza, i resoconti sulle infedeltà comprendono quasi tutto uno scenario del genere: incontro con vecchia fiamma, racconto sulla insoddisfazione attuale, incontro clandestino e passione che rinasce. Ne consegue che la donna che sta per tradire o sta tradendo usi molto di più il telefonino, per WhatsApp o Messenger.

Ogni occasione diventa un pretesto per mettere in discussione i pilastri della relazione e del rapporto affettivo. Intendiamoci: i litigi ci sono, ma non prevedono mai la messa in discussione del rapporto inteso come tale, cioè dell’affetto che si prova e del fatto che questo affetto sia ancora presente. Per questo motivo, se una donna inizia a ragionare con concetti come la “colpa” (è colpa mia, è colpa tua) sta sicuro che non c’è nulla di buono: il suo è solo un meccanismo mentale per de-responsabilizzarsi, cioè di scaricare o su un’altra persona o su concetti astratti, la motivazione per cui tradisce, dandosi una sorta di giustificazione che a lei pare del tutto logica, anche quando essa è completamente illogica e comunque ha un risvolto sentimentale e non razionale.

(Visited 6.970 times, 6 visits today)

One comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *