Recensione Sony Xperia Z Ultra

Per Sony il 2013 è stato l’anno della rinascita. Il gigante giapponese è riuscito a svecchiarsi, risvegliandosi dall’intorpidimento provocato dalla perdite di fette di mercato della sua console PlayStation. Con Xperia Z Ultra fa un altro passo in avanti nel miglioramento delle prestazioni dello smartphone dallo schermo HD più grande del mondo.

Il Sony Xperia è molto più di uno smartphone e dato che vuoi possederlo, un’idea sbagliata è considerarlo in senso riduttivo. Metterlo in tasca e nasconderlo, insomma, è come levargli vita. Infatti, questo gioiello della Sony si situa all’incrocio tra tablet e smartphone, in quel segmento di prodotti tecnologici che sta riscuotendo un grande successo e che sta conquistando sempre più appassionati. Come ibrido però è eccezionale, unisce un notevole design, sottile, pulito, a una facilità d’uso dettata dall’adozione del sistema operativo Android Jelly Bean 4.2, con velocità del processore a 2200 MHZ. Display TRILUMINOS con X-Reality per mobile, in vetro temperato, risoluzione HD da 6.4 pollici. Lo schermo multi touch, responsive, si adatta all’utilizzo delle penne ottiche, ma anche di qualsiasi supporto antiurto più largo di 1mm di diametro. Grossa sensibilità per scrivere, disegnare, prendere note al volo.

Colpisce in particolare lo spessore leggero, ma ciò non intacca minimamente la resistenza, comprovata contro l’usura da polvere, le infiltrazioni d’acqua, grazie a un fibra di vetro compatta e di ultima generazione.

Foto e video ad alta risoluzione
La camera da 8 megapixel dispone del sensor RS Sony Exmor, che ti consente di scattare foto perfette, dal punto di vista della qualità, anche in condizioni di luce precaria. La camera frontale da 2MP serve per i servizi di video chiamata e altre applicazioni di questo tipo.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Compralo su Amazon

(Visited 37 times, 1 visits today)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *