Il fascino dei treni in miniatura

Il fascino dei treni in miniatura è sopravvissuto agli assalti della tecnica. La straordinaria precisione resa possibile ai moderni sistemi di lavorazione ha dato vita aut mondo ferroviario di minuscole dimensioni capace di simulare ogni aspetto della circolazione dei treni veri, con la sola eccezione del trasporto dei viaggiatori. E sotto un certo aspetto il mondo del modellismo ferroviario è più vasto di quello de treni veri, perché i modelli oggi vengono prodotti in una tale gamma di dimensioni che la più piccola fra le locomotive in miniatura può trovare spazio comodamente sulla traversa dei respingenti della serie più grande.

La varietà delle scelte possibili è pari solo alla diversità degli sui ferroviari nel mondo reale. Infatti, sebbene tutte le reti ferroviarie abbiano un’unica sistema di guida costituito da un binario a scartamento be determinato, ben poco d’altro hanno in comune; le caratteristiche nazionali dei veicoli e degli impianti ferroviari sono ben marcate, mentre i sistemi di esercizio variano a seconda delle diverse legislazioni locali. L’esatta ricostruzione in scala di un sistema ferroviario richiede dunque che si presti una meticolosa attenzione al dettaglio, nonostante che le dimensioni dei modelli si siano andate continuamente riducendo a mano a mano che il progresso tecnico metteva a disposizione motori elettrici sempre più piccoli.

Nonostante la produzione in massa, i modelli dei treni in miniatura nulla hanno perduto, né come qualità, né come accuratezza dei dettagli. Allo scopo si fa largo uso di materie plastiche foggiate mediante iniezione, ricorrendo al metallo pressofuso quando è richiesta una maggiore resistenza meccanica. La possibilità di riprodurre con precisione i più minuti dettagli, unitamente alla possibilità di ampia scelta di caratteristiche per impieghi particolari, ha portato alla diffusione sempre maggiore delle materie plastiche. Ma soltanto i modelli più a buon mercato sono fabbricati con materiale plastico colorato già prima della fornatura. I fabbricanti più importanti, invece, non solo ricorrono alla verniciatura a spruzzo con colori autentici, ma creano al computer ogni dettaglio producendo i dettagli a partire dalle elaborazioni di programmi di design. Questa tecnica è stata portata a un tale punto di perfezione che anche sui modelli più conosci possono essere scritte parole con carattere così minuti che per decifrarli occorre avere un ingrandimento di notevole portata. Gli appassionati di modellismo di treni si riuniscono in varie parti del mondo, in eventi dedicati all’hobby, e si ritrovano in rete in forum dedicati.

(Visited 60 times, 1 visits today)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *