Curiosità interessanti sulla Russia

La Russia è un paese sterminato, un vero e proprio impero, se vogliamo considerarlo con un metro storico. La superficie si estende per oltre 17 milioni di chilometri quadrati, rappresentando 1/9 dell’intera superficie terrestre della Terra.

La Russia possiede la più lunga tratta ferroviaria del mondo. La famosa linea Trans-Siberiana collega Mosca, la capitale, situata nella Russia europea con la città di Vladivostok nell’est estremo, di fronte al Giappone.

La Russia occupa una porzione di Europa, nelle pianure orientali, dove sono situate anche le città storicamente più importanti come Mosca, San Pietroburgo, Kazan. La popolazione è distribuita in questa zona più che in altre a causa dei rapporti politici della Russia e certamente delle fasce climatiche. Solo il 22% della popolazione russa abita nella parte asiatica.

Se contiamo la porzione del Caucaso come europea, la Russia ospita la montagna più alta d’Europa, il Monte Elbrus con i suoi 5.642 metri sul livello del mare.

La Russia è il paese che contiene più fasce di fuso orario nel mondo. Era 11 nel 2010, ma poi sono state ridotte a nove per questioni di praticità.

Il Lago Bajkal che si trova al confine tra Mongolia e Siberia è il più profondo del mondo e si stima che contenga il 20% di acqua dolce del pianeta, non contando quella contenuta nei ghiacciai. È un centro turistico molto apprezzato per le escursioni lungo le coste. In inverno, quando ghiaccia, è possibile praticare il pattinaggio e il traino con la slitta.

La Russia è un paese di grandi contraddizioni: una su tutte la sperequazione economica. A Mosca risiedono più miliardari che in ogni altra città del mondo eccezione fatta per New York e Hong Kong. Sono oltre 70 i miliardari (in euro) russi che risiedono in città.

La Russia è il quarto paese bevitore del mondo dopo 3 ex repubbliche sovietiche come la Moldova, la Bielorussia e la Lituania. Spiega anche come mai in Russia, una morte su cinque dei maschi, è dovuta all’abuso di alcol. Fino al 2011 le bevande dai 10° in giù di alcol erano considerate sostanzialmente bevande leggere.

A Mosca esiste un ristorante di gemelli nel quale lo staff è interamente formato da gemelli, chiamato il Twin Stars, che prende ispirazione da un vecchio film sovietico degli anni Sessanta del secolo scorso.

La celebre basilica di San Basilio a Mosca, con le sue guglie colorate e arrotondate, fu progettata dall’architetto Postnik Yakovlev, al tempo di Ivan il Terribile. Il quale, in ossequio al suo soprannome, pare che fece accecare il costruttore per impedirgli di costruirne una più bella.

I presidenti russi hanno delle storie particolari. Al tempo dell’URSS il leader Breznev era un appassionato di auto sportive, soprattutto delle grandi berline. E ne ricevette parecchio in regalo. Persino il PCI gliene regalò una, particolarmente lussuosa. Ne distrusse una in un incidente e questa macchina danneggiata è tuttora esposta in un museo.

Gorbatchev, l’ultimo leader sovietico, invece registrò un album di ballate romantiche. Putin, l’attuale presidente russo, ha invece registrato dei DVD sul judo, arte marziale di cui è esperto. Il presidente è noto per il suo amore per gli animali, i cani soprattutto, che spesso riceve in regalo. Ma non è raro vederlo in compagnia di animali feroci.

Il posto più freddo del mondo si trova in Russia, a Oymyakon dove fu registrata la temperatura record di -67,8° C.

I russi usarono il calendario giuliano fino al 1918: per questo motivo la squadra olimpica russa arrivò con 12 giorni di ritardo ai Giochi di Londra del 1908.

La Russia ha una disputa territoriale con il Giappone riguardante lo status delle isole Kurili. A settembre 2018 Putin ha incontrato il premier Abe per discutere della questione e firmare finalmente un trattato di pace, che ancora manca dalla fine della seconda guerra mondiale.

Stati Uniti e Russia, due grandi potenze nonostante insistano su due (tre) continenti diversi, sono molto vicini. 4 km separa il confine americano da quello russo nelle isole di Grande Diomede. Una è russa, l’altra è americana.

Per telefonare in Russia devi prima comporre il prefisso internazionale: 007

(Visited 8 times, 1 visits today)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *